Mangiamo Insieme · Ricette

Gnocchetti sardi alla crema di spinaci

PREPARAZIONE: 20 MIN

Ingredienti:
– Spinaci: vedete voi quanti, consiglio di iniziare con una piccola quantità per abituare il palato del bimbo al sapore se non li ha mai mangiati prima
– 2/3 pomodorini
– 50gr di formaggio morbido ( Brie, certosa, philadelphia, formaggino Mio…)
– Due cucchiaini Grana Padano grattugiato
– Un filo d’olio



Procedimento:

  • Per prima cosa cuocete gli spinaci (se sono freschi dopo averli lavati e “capati” bene ovviamente) in un padellino con poca acqua o al vapore. Non c’è bisogno di lessarli con tanta acqua perché gli spinaci come la bietola e affini ne contengono già tanta e la rilasciano in fase di cottura.  Inoltre così cotte perdono meno le loro proprietà organolettiche. Se usate quelli surgelati basterà scongelarli direttamente in padella.
  • Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Io quando mangio con lui preferisco non salare la pasta,e correggere poi la sapidità del piatto con la scelta del formaggio morbido. Quando l’acqua bolle ovviamente buttate la pasta. NB: a metà cottura della la pasta io conservo sempre un po’ di acqua di cottura che mi servirà dopo per ammorbidire la crema. Ho notato che il mio bimbo preferisce la pasta non scotta, piccolezze che ognuno di noi sa del proprio pargolo.
  • La scelta della pasta: io in questa fase dello sviluppo del bimbo ( ha già quasi più di una dozzina di denti e mastica bene) scelgo una pasta che abbia la grandezza giusta per essere masticata da lui (e non ingoiata e basta come faceva con la pastina) ma facile da prendere con il cucchiaio, e con una forma che trattenga più possibile la crema. In questo caso ho scelto gli gnocchetti sardi, che piacciono tanto anche a me 😉 ..
  • Nel frattempo quando sono pronti gli spinaci (20min circa) versateli nel mixer.
  • Pelate i pomodorini, tagliateli a pezzetti e versateli nel mixer insieme agli spinaci. (Io in questa ricetta preferisco pelarli per evitare che la lingua esigente del monello capti qualche buccetta e vanifichi il mio tentativo di fargli mangiare gli spinaci). I pomodorini ammorbidiscono in po’ la consistenza dello spinacio in bocca e gli danno un profumo più fresco.
  • Aggiungere il formaggio morbido. Io uso un Brie (senza lattosio nel mio caso) per dargli in po’ più di Brio (si ho fatto la battuta AH AH AH) ma va bene anche il formaggino, o la certosa che è anche più magra.
  • Infine aggiungere parmigiano ed olio e mixare bene il tutto Aggiustare il tiro della consistenza della crema con l’acqua di cottura .

Condire la pasta e servire! (Io nn contenta ci ho rimesso una spruzzata di parmigiano sul mio piatto, non ho resistito.)

AGGIUNTE PER IL PALATO DEI GRANDI: se avete dei pomodorini secchi potete spezzettarli e dargli una ripassata con un po’ d’olio e aglio, e a chi piace una punta di piccante. Da aggiungere poi a pioggia sulla pasta: faranno un piacevole di contrasto al palato e alla lingua!

Voto del giudice supremo:  l'ha finita quasi tutta! 
E io ho finito pure la sua, ma questi sono dettagli...